Gianfranco D’Anna

Gianfranco D’Anna, nato a Zurigo nel 1960. Ha conseguito il dottorato in fisica al Politecnico di Losanna. Ha un passato di ricerca ad alto livello negli Stati Uniti e in Svizzera. Dopo numerosi anni trascorsi in viaggio, oggi si dedica alla scrittura di romanzi e racconti. (2016)

www.gianfrancodanna.ch

Werke (Auswahl)

L'elettrone dimezzato.
Edizioni Dedalo, 2015

Physiker und Fälscher. Dt. v. Barbara Sauser.
verlag die brotsuppe, 2014

Il falsario. Storia della più grande truffa scientifica che si conosca.
Ugo Mursia Editore, 2010

Übersetzungen (Auswahl)

Gianfranco D’Anna. Das geteilte Elektron. Dt. v. Barbara Sauser.
Übersetzt von Barbara Sauser.
verlag die brotsuppe, 2016

2016

L'elettrone dimezzato

Edizioni Dedalo, 2015

Al tempo di Albert Einstein, lo statunitense Robert A. Millikan e l’austriaco Felix Ehrenhaft indagano sull’esistenza dell’elettrone. Ma a chi spetta la paternità di questa fondamentale scoperta? La fi nzione letteraria tenta di dare una risposta, mettendo in luce anche i risvolti umani come l’ambizione ossessiva, la lealtà, gli intrighi. Un romanzo avvincente e ben documentato, in cui la bellezza della scienza e della letteratura confl uiscono.

Aus: Gianfranco D’Anna. L'elettrone dimezzato. Edizioni Dedalo, 2015

Accadde allora una cosa che avrebbe cambiato il ruolo di Millikan nella storia della scienza, facendone un eletto, un precursore. L’angelo in discesa invertì improvvisamente la direzione di marcia: invece di scendere, salì. Millikan si ritrasse spaventato, giusto un attimo, prima di cercare di nuovo la sua piccola sferetta nell’oculare.



Lesung: Gianfranco D'Anna und Paola Gilardi, 06.05.2016, SLT

Fr, 06.05.16, 12:00

Lettura
Landhaus Säulenhalle
Moderation: Paola Gilardi
it/de

Sa, 07.05.16, 12:00

Breve lettura
Aussenbühne Klosterplatz
2011

Il falsario. Storia della più grande truffa scientifica che si conosca

Ugo Mursia Editore, 2010

Erzählungen, die Fälschungen in der Wissenschaft thematisieren, lesen sich fesselnd wie ein Krimi. Ausgehend von einem sich wirklich zugetragenen wissenschaftlichen Skandal in den Jahren 2000-2002 in den USA, erzählt der Physiker Gianfranco D’Anna in seinem Erstling «Il falsario» (Der Fälscher), die Geschichte eines deutschen Forschers, der in den namhaften Bell-Labs die Fachwelt zum Narren hält: in den Zeitschriften «Science» und «Nature» publiziert er zahlreiche Fachartikel, die über bahnbrechende Laborergebnisse im Bereich der Hochtemperatursupraleiter berichten; man sieht in ihm schon den nächsten Nobelpreisträger, bis eine unabhängige Kommission den Betrug aufdeckt.

Aus: Gianfranco D’Anna. Il falsario. Storia della più grande truffa scientifica che si conosca. Ugo Mursia Editore, 2010

Succede un processo inevitabile – oppure è una scelta? D’altronde credere che sia possibile scegliere in certi momenti è pura illusione, tutta una serie di interruttori sono pronti a passare da zero a uno, da chiusi ad aperti, l’equilibrio è estremamente instabile, basta un’infima perturbazione nelle emozioni e la transizione avviene da sola, è una valanga di capovolgimenti, insospettabili prima, che percorre la coscienza a grandissima velocità, anzi, è istantanea, e non c’è nulla nelle facoltà umane che possa evitarlo.

Lesung: Gianfranco D'Anna, 03.06.2011, SLT

Fr, 03.06.11, 13:00

Lesung
Landhaus Säulenhalle
Moderation: Antonella De Marchi-Pilotto
de/it