Lettura

Succede sempre qualcosa

Venerdì, 12:00
31 maggio 2019

Luogo: Landhaus, Seminarraum
Moderazione: Pierre Lepori
 

Succede sempre qualcosa

Edizioni Casagrande, 2018

Prendendo spunto dall’esperimento del biologo David Haskell che isolò un metro quadrato di una foresta del Tennessee da osservare a cadenza regolare, il narratore decide di recarsi, una volta al mese e per un anno intero, in una piazzetta del bellinzonese. I trentasei racconti che compongono il lavoro di Andrea Fazioli nascono da incontri impercettibili capaci di mischiare e collegare la finzione con la realtà e le voci con i destini.

Da: Andrea Fazioli. Succede sempre qualcosa . Edizioni Casagrande, 2018

Il biologo David Haskell ha isolato un cerchio di un metro quadrato in una foresta del Tennessee. Poi, per un anno intero, è andato quasi ogni giorno a osservare il luogo prescelto. Nei fatti minuscoli delle rocce, degli alberi, degli animali, Haskell ha scoperto la grandiosità della natura.
È possibile fare la stessa cosa con gli esseri umani? Isolare un luogo, un angolo di strada, e vedere giorno dopo giorno crescere il mistero di ciò che siamo?


Altre opere: Andrea Fazioli. Gli svizzeri muoiono felici. Guanda, 2018 / Andrea Fazioli. L'arte del fallimento. Guanda, 2016 / Andrea Fazioli. La beata analfabeta. San Paolo, 2016 / Andrea Fazioli. Swisstango. Guanda, 2015 / Andrea Fazioli. Uno splendido inganno. Guanda, 2013 / Das Collier. Waldgut Verlag & Atelier Bodoni, 2008 / Andrea Fazioli. L'uomo senza casa. Guanda, 2007

 

Andrea Fazioli, nato nel 1978. Si è laureato in lingue e letteratura italiana e francese. È scrittore di romanzi, racconti ed opere teatrali. Vive a Bellinzona.

www.andreafazioli.ch

Archivio