Yari Bernasconi

Nato a Lugano nel 1982, è poeta e critico letterario. Ha conseguito il dottorato all’Università di Friburgo con una tesi su Giorgio Orelli ed è stato responsabile dell’edizione italiana di «Viceversa Letteratura». Vive a Berna.
(2015)

Werke (Auswahl)

Nouveaux jours de poussière.
2018

Nuovi giorni di polvere.
Edizioni Casagrande, 2015

Da un luogo vacillante. Poesie.
Isola, 2013

Non è vero che saremo perdonati. Poesie.
Edizione Marcos y Marcos, 2012

2015

Nuovi giorni di polvere

Edizioni Casagrande, 2015

Anime e paesaggi dilaniati dalle guerre, vite sacrificate sull’altare del progresso, figure ai margini dell’indifferenza: la parola poetica di Yari Bernasconi esprime il disagio di chi sente il privilegio come colpa e scalfisce, senza pathos moralista, il muro dell’egoismo.

Aus: Yari Bernasconi. Nuovi giorni di polvere. Edizioni Casagrande, 2015

Hai sempre amato questo scorcio di natura e cemento,
la prospettiva dei palazzi, gli alberi isolati ma soffici,
rotondi. I bimbi distratti che giocano. Ma quante volte
ti sei dimenticato di osservare i nostri occhi trasparenti,
le nostre labbra screpolate? Quanto tempo hai trascorso
nel tuo guscio di voci? Presto sarà tardi, lo sai, e inutile.
Non potrai non vedere l’agonia delle vostre speranze,
del nostro mondo.
(Da: Nuovi giorni di polvere)


Kunst & Politik: Literatur im Krisenfall, 16.05.2015, SLT

Fr, 15.05.15, 15:30

Breve lettura
Aussenbühne Klosterplatz

Sa, 16.05.15, 13:00

Salone di poesia
Stadttheater, Studio Arici
Moderation: Paola Gilardi

Sa, 16.05.15, 17:00

Kunst & Politik
Literatur im Krisenfall
Landhaus, Landhaussaal
Moderation: Corina Caduff