Dubravko Pušek

nato nel 1956 a Zagabria, vive a Lugano. (2008)

Werke (Auswahl)

Anime, erbe.
2004

Das Gewicht eines gewendeten Blattes / Il peso di un foglio girato.
Limmat Verlag, 2004

2008

Anime, erbe

2004

Una fra le voci poetiche più espressive e aperte allo spirito mitteleuropeo, Dubravko Pušek (Premio Schiller 2002 per la raccolta Effetto Raman) varca i confini del consueto e del dicibile, scardinando il senso logico del discorso nel contrasto di immagini ora „eteriche, diafane, cosmiche“ ora „cupe, pesanti, telluriche“ (T. Maroevic). Notevole è anche la sua attività di traduttore dei maggiori poeti croati, fra cui Nicola Sop, Tonci Petrasov Marovic, Kruno Quien. Dirige inoltre la collana di poesia Laghi di Plitvice e, dal 2006, la rivista Viola. Presenterà i suoi testi più recenti, di cui alcuni inediti, e discuterà con Fabio Pusterla, poeta fra i più significativi del Novecento e a sua volta traduttore dal francese e dal portoghese.

Aus: Dubravko Pušek. Anime, erbe. 2004

Scotopie I

I due si amavano sulla finestra,
nottetempo, con il precipitare
dell’edera nel vuoto.
Il cinquefoglie fior d’oro
spargeva il polline.
Ma quattro gambe,
quattro braccia
pendevano sulla città
non più in ascolto …
Tirava un vento secco, come oggi,
sollevava la polvere.
Il cielo grigio ne era saturo
e tutta l’aria gialla …


Lesung: Dubravko Pušek, 03.05.2008, SLT

Sa, 03.05.08, 11:00

Lettura
Landhaus, Seminarraum
Moderation: Paola Gilardi
2005

Das Gewicht eines gewendeten Blattes / Il peso di un foglio girato

Limmat Verlag, 2004

Sa, 07.05.05, 17:00

Literatur im Grenzraum
Landhaus, Säulenhalle
it/de